2011 > Dacia Manto

L’edizione 2011 di Tusciaelecta ha avviato la collaborazione con l’artista Dacia Manto attraverso una serie di seminari e laboratori didattici, che terminerà nella l’estate del 2013 con l’allestimento della nuova opera a Tavarnelle Val di Pesa.

Un progetto didattico per le scuole elementari nell’ambito di Tusciaelecta 2011

Il progetto, rivolto a classi delle scuole elementari di San Casciano Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa, si pone come osservatorio strutturale e poetico sullo spazio naturale e geografico, dunque sui paesaggi e sul territorio.

Attraverso l’indagine dei luoghi e l’utilizzo di diversi mezzi (il disegno, la fotografia, la raccolta e l’archivio di piccoli reperti, l’accumulo di materiali, la ‘scultura’ e l’installazione) propone il tentativo di restituire uno sguardo attento sullo spazio abitato, vissuto, attraversato.
La sperimentazione in prima persona di poetiche, estetiche, mezzi e materiali, consente ai ragazzi di ampliare la formazione di una cultura visiva, e di acquisire familiarità con i linguaggi artistici contemporanei.  La pratica di laboratorio è necessaria per comprendere quali sono i linguaggi utilizzati dall’artista e in che modo è possibile sperimentarli e farli propri, facendone esperienza viva, attiva.
Il laboratorio proposto è dunque il momento del fare, occasione formativa e critica da cui far nascere conoscenze, suggestioni, aperture, con l’intento di arrivare a porre attenzione ai luoghi in cui viviamo, superando gli stereotipi e le letture didascaliche a favore di una immersione nei luoghi, di una indagine consapevole del nostro rapporto con i paesaggi e gli spazi che abitiamo.